La torre dei Venti – casello A4

jpwefsd

Monumento eretto nel 1940 allo svincolo di Bergamo dell’autostrada Milano-Brescia (una delle prime autostrade italiane, completata nel 1927), per celebrare la venuta a BG di Mussolini. La torre è progettata dall’architetto Alziro Bergonzo ed è la terza torre cittadina realizzata sotto il regime dopo quella dedicata ai caduti in piazza Vittorio Veneto (1924) e quella del palazzo delle Poste (1932). Un prisma esagonale alto 35 metri cavo all’interno e rivestito di klinker all’esterno, con otto feritoie quadrate disposte sulla verticale di ogni lato. Originariamente presentava un basamento di grandi lastre di pietra bianca con epigrafe dettata dal bergamasco Giacomo Suardo, allora Presidente del Senato del Regno. Alla sommità della torre sono posti sei pannelli decorativi ad altorilievo, realizzati in cemento colorato su disegno dello scultore Leone Lodi che raffigurano soggetti riferiti alla città, al popolo e al fascismo.

Ecco il link alla scheda monumento dei beni culturali regione lombardia: https://kublaikhan.slack.com/messages/autostrada/search/barbero/

“Costruita nell’arco di pochi mesi la torre era destinata ad ospitare un presidio della Polizia Stradale, funzione che non svolse mai”
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s